Prosegue l’interessante attività di censimento del fondo archivistico Carlo Barbieri (1940-2020) da poco acquisito, che accoglie una consistente quantità di materiale fotografico – stampe, negativi e diapositive – preziose testimonianze di quarant’anni di lavoro volto al recupero di innumerevoli opere quali dipinti su tela, tavola e cicli di affreschi. Nelle diapositive il restauratore Carlo Barbieri durante la velinatura sull’Annunciazione di Antonio da Ferrara della Chiesa di Santa Maria in Castello “della Sagra” a Carpi e durante la fase di pulitura di un dipinto su tela in laboratorio.