ASRI

Il progetto ASRI – Archivio Storico Nazionale e Banca Dati dei Restauratori Italiani, nasce dalla consapevolezza dell’importanza di conservare, catalogare e diffondere preziose fonti archivistiche riguardanti il restauro, i restauratori ed i loro interventi; non solo per un interesse legato a specifici settori ma anche per la ricchezza di informazioni che sono così inscindibilmente connesse al nostro patrimonio artistico e che in molti casi hanno permesso che larga parte di esso potesse conservarsi fino ai giorni nostri.

La conoscenza del passato conservativo di un’opera d’arte è, al tempo stesso, il suo futuro: permette cioè a tutti coloro che si adoperano per la sua tutela di ricostruirne l’anamnesi e di operare un intervento conservativo e/o di restauro con una maggiore coscienza critica. La documentazione storica del restauro è sicuramente un momento fondamentale - anche se spesso trascurato - sia della ricerca e della critica storico-artistica (che non può prescindere dalle modifiche avvenute sull’opera d’arte durante i secoli), sia della conservazione, che deve basarsi, soprattutto nella fase decisionale e di progettazione di interventi di restauro, su una approfondita e sicura conoscenza degli interventi già subiti dall’opera fino a quel momento.

ASRI  svolge il difficile ma fondamentale compito di raccogliere e conservare gli archivi dei restauratori italiani, per riportarli a nuova vita attraverso studi che consentano di metterli in relazione in modo organico con le opere d’arte. Infatti, la salvaguardia, la conservazione ed il restauro dei “beni culturali” ricoprono una grandissima importanza ai fini della valorizzazione del patrimonio e, come tali, richiedono una costante elaborazione di metodologie e tecniche relative alla tutela, ma anche e soprattutto di ricerche e analisi che possano ricostruire le vicende storiche e quelle conservative di ciascuna opera.
 

ASRI  è stato sostenuto, nel tempo, dai contributi di enti pubblici e privati oltre che da una grande componente di lavoro a titolo volontario. 

 
 

Menu orizzontale