Archivi conservati

L’Archivio Storico Nazionale e Banca Dati dei Restauratori Italiani ha tra i suoi obiettivi principali quello di evitare la dispersione e lo smembramento degli archivi dei restauratori italiani, salvaguardando così il patrimonio documentario costituito dagli archivi storico-biografici dei restauratori italiani e farne un reale strumento di studi e ricerche. All’interno di questo progetto l’Associazione si è incaricata di:

  • individuare, acquisire, inventariare e conservare in originale o in duplicato i fondi, le raccolte documentarie e ogni altro elemento utile alla storia dei restauratori, gestendo l’informazione raccolta attraverso le tecnologie contemporanee e gli standard descrittivi internazionali (modulo AR.CO. – archivi conservati);
  • ricercare presso gli istituti di conservazione fonti archivistiche per la storia dei restauratori italiani, e provvedere alla loro schedatura al fine di produrre una futura guida tematica articolata per regioni;

Il patrimonio archivistico del progetto ASRI è composto dall’archivio del restauratore Conte Giovanni Secco Suardo, e dagli archivi privati di restauratori e architetti italiani (specializzati in conservazione e restauro), ricevuti in donazione.